Visualizzazioni totali

giovedì 30 novembre 2017

DORAYAKY


Ciao a tutti amici del blog sicuramente ricorderete Doraemon il simpatico gatto di colore blu che ne combina di tutti i colori e che và matto per i Dorayaky una delle merende più famose del Giappone! Queste golose frittelline ricordano molto i pancakes americani (trovate la ricetta dei miei pancakes nell'indice, anche con variante al cioccolato e versione salata) ma vengono farciti come fossero panini. In Giappone si usa servirli con una salsa di fagioli azuki ma potete farcirli come più vi piace (marmellata, crema al cioccolato o volendo potete optare per un ripieno salato)! Sono abbastanza leggeri e preparati senza aggiunta di grassi, ottimi per una colazione/merenda piaceranno a grandi e piccini!

Ingredienti per 8 dorayaky (4 se farciti):
250 gr di farina
200 ml di acqua
150 gr di zucchero a velo
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di lievito chimico per dolci
olio di semi q.b. per ungere la padella

Procedimento:
Per preparare i Dorayaky per prima cosa versate lo zucchero in una ciotola poi la farina, il lievito, le uova, il miele e l'acqua. Con l'aiuto di una frusta sbattete il composto energicamente fino ad ottenere un composto privo di grumi e dalla consistenza fluida.
Scaldate la padella per creps (se non l'avete potete usare una padella antiaderente), versate un filo di olio e spandetelo sulla superficie. Versate un mestolo di composto per ogni Dorayaky (vi consiglio di prepararne un paio per volta). Appena si formetranno delle piccole bollicine in superficie potrete girarle. Occorreranno 3 minuti per la cottura. Proseguite in questo modo fino a terminare l'impasto e inpilate man mano i vostri Dorayaky che potrete gustare da subito al naturale oppure farciti a mò di panini con confetture o creme a vostro piacere. Volendo, spolverate di zucchero a velo.
I Dorayaky vanno consumati in giornata, volendo potete aromatizzare l'impasto con i semi di una bacca di vaniglia o con scorza limone/arancia grattugiata!












































domenica 12 novembre 2017

MOUSSE ALL'ARANCIA
(con Mondopanna e Tupperware)

       
Cari amici del blog oggi vi posto la ricetta di una golosa mousse all'arancia senza uova, facilissima da preparare potrete gustarla da sola al cucchiaio oppure per farcire torte (un esempio sopra in foto).  

Ingredienti per circa 500ml di crema:
3 arance
1/2 limone
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiai di farina
250ml di panna al 35% Mondopanna
Materiale utilizzato:
Speedy Chef Tupperware
Frusta Tecna Tupperware
pellicola per alimenti

Procedimento:
Per prima cosa spremere le arance ed il mezzo limone (in totale dovreste trovarvi con 300ml di succo), mettete in un pentolino insieme alla farina e lo zucchero. Portate sul fuoco e mescolando sempre con la Frusta Tecna Tupperware fate addensare. Ci vorranno un paio di minuti. Trasferite la crema in una ciotola di vetro e coprite con pellicola trasparente a contatto, lasciate raffreddare completamente. Nel frattempo mettete in freezer lo Speedy Chef Tupperware.
Trascorso il tempo, prendete 250ml di panna al 35% Mondopanna,



mettetela in Speedy Chef e montate (ci vorranno 7 secondi). Unite la crema già fredda e mescolate con la Frusta Tecna. Otterrete una crema perfettamente liscia e pronta da gustare! 

P.S. La crema si conserva per 3 giorni in frigorifero, come variante potete farla al limone seguendo lo stesso procedimento ma con 3 o 4 limoni e mezza arancia. Per quanto riguarda l'aggiunta dello zucchero regolatevi in base ai vostri gusti, assaggiate il succo è la crema in preparazione. Se troppo "aspro" (e ciò dipende dai frutti come escono) aggiungete più zucchero ma senza esagerare.


             




domenica 5 novembre 2017

PENNETTE ALLA VODKA 
(con Mondopanna)
Ciao a tutti amici del blog la ricetta che vi lascio oggi è un'alternativa al solito sugo, ieri sera avevo ospiti a cena e come primo ho deciso di preparare le pennette alla vodka. É un primo piatto gustoso e delicato che  vi assicuro piacerà a tutti!

Ingredienti per 5 persone: 
500gr di pennette
1 bottiglia di sugo
2 cipolle di Tropea
100gr di pancetta affumicata
100ml di panna al 28% Mondopanna
1 bicchierino di Vodka
olio extravergine q.b.
sale q.b.
 peperoncino (facoltativo)

Preparazione:
Preparate il sugo. Tritate le cipolle e fate soffriggere insieme alla pancetta affumicata. 
Aggiungete un bicchierino di Vodka e lasciate sfumare qualche minuto.
Unite la salsa di pomodoro (io ho usato quella fatta da noi in casa).
Girate il sugo ogni tanto e lasciate cuocere senza coperchio. 


Dopo circa un'oretta, quando il sugo sarà pronto unite i 100ml di panna al 28% Mondopanna (la presentazione dell'azienda la trovate nell'indice).
Lasciate cuocere un minuto mescolando con un cucchiaio di legno. Se volete potete aggiungere un pò di peperoncino.
Mettete da parte il sugo e cuocete la pasta, scolatela al dente e fate mantecare con il sugo qualche minuto.
Servite e buon appetito!


martedì 31 ottobre 2017

BISCOTTI DI HALLOWEEN



Ciao a tutti amici del blog pronti per dolcetto o scherzetto? Dopo un brutto periodo passato in ospedale con il mio piccolo, eccomi di nuovo attiva per regalarvi le mie ricette. Ringrazio tutti di cuore per l'affetto e il sostegno che mi date, siete in tanti a scrivermi e a seguirmi. Oggi è Halloween voglio lasciarvi la ricetta dei miei biscotti. Esistono diversi tipi di frolla, per questi biscotti ho deciso di utilizzare una base che spesso ho preparato in pasticceria o ai corsi per i miei allievi. 
Se volete potete preparare per questa sera una golosa crostata salata con zucca, Emmental e speck che trovate nel link https://ilmiomondodisimonamassarocakedesigner.blogspot.it/2015/10/crostata-di-zucca-emmental-e-speck-ciao.html 

Ingredienti per 30 biscotti:
500 gr di farina per biscotti
250 gr di burro
150 gr di zucchero a velo
60 gr d'uovo
1 pizzico di sale
(a piacere potete aggiungere 1/2 fiala di aroma a vostro gusto)
Per decorare:
150 gr di cioccolato bianco
150 gr di cioccolato fondente

Procedimento:
Nella planetaria unite tutti gli ingredienti tranne la farina (velocità 2-3 frusta K, Foglia).
Quando gli ingredienti si saranno ben amalgamati, aggiungete in due volte la farina.
Quando l'impasto sarà pronto avvolgete nella pellicola trasparente e lasciate in frigorifero un paio d'ore.   
Fatte le forme (che potrete realizzare con stampi appositi oppure ritagliando sagome di carta) mettete in frigo per 10 minuti.
Passate in forno a 160° per 25 minuti e una volta cotti, togliete dalla teglia e lasciate raffreddare su una griglia. I biscotti dovranno essere di colore chiaro ma non troppo, in questo modo da freddi saranno morbidi e non duri.
Fate sciogliere dolcemente il cioccolato bianco e il cioccolato fondente a bagnomaria. Intingete i biscotti e lasciateli raffreddare su una placca con carta forno. 
p.s. per colorare la pasta frolla occorrerà un colorante in gel di colore arancione per la zucca, e nero per il teschio.

Seguitemi sulla mia dolce pagina https://www.facebook.com/www.simonamassarocakedesigner.it/ e se vi và mettete un like!









sabato 14 ottobre 2017

POLPO ALL'INSALATA
Cari amici del blog ieri  mi è stato regalato un bel polpo fresco già pulito, una volta cotto una metà l'ho cucinato nel sugo di pomodoro e l'altra l'ho fatta all'insalata.
Il polpo all'insalata è un antipasto gustoso tipico della cucina mediterranea può essere servito come antipasto o come secondo piatto se ci aggiungiamo le patate. E' un piatto facile da realizzare tuttavia bisogna stare attenti alla qualità del pesce e alla cottura, questi decreteranno l'ottima riuscita del piatto. 





Ingredienti:
1 polpo (il mio era di 800gr)
4l di acqua
1 cucchiaino di sale
prezzemolo q.b.
1 spicchio di aglio 
1 limone

Procedimento:
Per prima cosa fate bollire l'acqua.  
Aggiungete poi un cucchiaino di sale e immergete  il polpo che dovrà essere completamente coperto d'acqua. Lasciate cuocere senza coperchio per un'ora.
Tiratelo fuori,  fatelo raffreddare e tagliatelo a pezzi (l'acqua di cottura conservatelo ermeticamente).
Preparate il condimento. Con Turbo Chef tritate l'aglio, il prezzemolo, il succo di mezzo limone insieme all'olio.
Servite!



























POLPO AL SUGO DI POMODORO
Nella cucina napoletana viene chiamato "polpo alla Luciana". La Luciana della ricetta era una popolana del panoramico quartiere di Santa Lucia a Napoli, un tempo abitato principalmente da pescatori. La ricetta originale prevede che il polpo sia fresco, che la cottura avvenga in una casseruola di terracotta e con l'aggiunta di capperi. Io non ho seguito questa ricetta, poiché mio marito aveva voglia di pasta con sugo di polpo quindi ho preparato un altro tipo di sugo.

Ingredienti per il sugo:
1 passata di pomodoro
prezzemolo q.b.    
2 spicchi di aglio
1 cipolla media di Tropea
1 carota
1 bicchiere di acqua di cottura di polpo
olio extravergine di oliva q.b. 

Procedimento:
Tritate in Turbo Chef la carota, il prezzemolo, l'aglio e la cipolla.
Fate soffriggere con un po' d'olio poi aggiungete il polpo precedentemente tagliato a pezzi. 
Aggiungete la passata di pomodoro e quando il sugo sarà quasi asciutto, versateci un bicchiere di acqua di cottura di polpo. Salate a piacere.



giovedì 5 ottobre 2017

INVOLTINI DI POLLO AL FORNO


Gli involtini di pollo sono un secondo piatto semplice e saporito verranno apprezzati da adulti e bambini! Per realizzare gli involtini potete sbizzarrirvi abbinando spinaci e fontina, oppure formaggio speck, cotto e funghi...questa volta li ho fatti al forno e li ho farciti con cotto e provola. Solitamente dopo farciti, completo con fette di bacon o speck e li cucino in padella con burro  e salvia oppure al latte e sottilette (ricette che trovate nell'indice). 


Ingredienti:
500 gr di petto di pollo giallo
130 gr di prosciutto cotto
100 gr di provola a fette
sale q.b.
olio extravergine q.b.
sottilette q.b.
rosmarino q.b.
2 uova
100 gr di farina
100 gr di pane grattato

Procedimento:
Prendete 3 piatti. In una mettete la farina, un'altra il pane grattugiato e in un'altra 2 uova sbattute con un pizzico di sale. Prendete le fettine di pollo adagiate il prosciutto cotto e le fette di provola. Arrotolate e passate prima nella farina, poi nell'uovo ed infine nel pan grattato.
Ponete gli involtini in una pirofila con un filo di olio, aggiungete il rosmarino  e fate cuocere a 200° per 25'. A fine cottura mettete sopra le sottilette.

























lunedì 2 ottobre 2017

MELANZANE RIPIENE DI PASTA
Le melanzane ripiene sono un primo piatto ricco e gustoso, per realizzare la ricetta si svuotano le melanzane, si cuociono in forno 35', e si farciscono con la  pasta precedentemente condita. Ho scelto i fusilli tricolore, ho condito con ragù e melanzane fritte, provola. 


Ingredienti:
5 melanzane grosse tonde
50 gr di provola
320 gr di fusilli tricolore
1 spicchio di aglio
olio extravergine q.b.
prezzemolo q.b.
sale q.b. 
Per il ragù:
300 gr di carne macinata mista bovino e suino
1 passata di pomodoro
2 spicchi di aglio
1 cipolla media di Tropea
1 carota
1/2 bicchiere di vino rosso 
olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento:
Preparate il ragù: tritate aglio, cipolla e carota, fate soffriggere. Unite la carne e fate rosolare, poi il vino rosso e lasciate sfumare. Aggiungete il sugo e lasciate cuocere finché non si addensa. 
Prendete 4  melanzane e con l'aiuto di un coltello ed un cucchiaino svuotatele delicatamente senza romperle. Posizionatele dentro una pirofila, spennellate con un po' di olio l'interno, mettete un foglio di carta alluminio bucherellata e infornate a 200° per 35'.
Nel frattempo fate bollire l'acqua per la pasta e tagliate a cubetti il ripieno delle melanzane insieme a quella intera rimasta. In una padella aggiungete olio extravergine, aglio e melanzane e fate cuocere.
Salate a piacere.
Quando sarà tutto pronto (sugo, pasta, melanzane) unite tutti gli ingredienti e farcite le melanzane. Sul fondo mettete un po' di ragù con le melanzane fritte, la pasta e un po' di provola a cubetti. Fate così fino ad arrivare al bordo. Infornate a 200° per 10'.